OMEGA 3

Gli Omega 3 svolgono molteplici funzioni vitali, per questo tutti noi dovremmo assumerli nelle quantità consigliate. Se non è possibile è importante assumere integratori Omega 3.
Gli Omega 3 sono importanti perché aiutano a ridurre il rischio di infarti, ictus, arteriosclerosi e trombosi. Gli Omega-3 non sono gli unici grassi insaturi che migliorano la salute del cuore e delle arterie.

Negli omega 3 sono presenti gli acidi grassi DHA EPA ALA che :

•favoriscono la trasmissione tra le cellule del cervello e del sistema nervoso;

•migliorano la concentrazione e i riflessi ;

•aumentano le difese immunitarie ;

•attenuano i processi infiammatori

  • riducono colesterolo

Dove si trovano gli Omega 3 negli alimenti

Merluzzo o olio di fegato di merluzzo, semi di chia, alghe, kiwi, mirtillo olio di lino, olio di soia, sgombro, alice salmone, sardina, uova,particolare nei semi di lino, di chia, di zucca, di girasole, di sesamo, frutta secca, come noci, nocciole e mandorle, germe di grano.

Gli antiossidanti sono delle molecole che esistono in natura e che costituiscono delle vere e proprie difese contro i radicali liberi perché creano una barriera protettiva che difende le cellule dalla loro azione negativa. Il processo biochimico è molto complesso, ma a noi basta sapere che gli antiossidanti aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare e il deterioramento di muscoli e organi.

Gli antiossidanti si trovano in moltissimi alimenti, sia di origine vegetale, sia di origine animale. Sono antiossidanti alcune vitamine e minerali, flavonoidi e altri oligoelementi .

Le vitamine si distinguono in due gruppi abbiamo le vitamine liposolubili che sono A D E k e le vitamine idrosolubili che vengono distinte in due gruppi, il complesso B o gruppo B e la vitamina C.

Tra le più significative vitamine antiossidanti troviamo le vitamine A, E, C, Q10, minerali come zinco e selenio e il licopene (presente nel pomodoro). Ecco un elenco dei cibi più ricchi di antiossidanti.

La vitamina A mantiene integri tessuti e modo particolare il tessuto cutaneo , il retinolo influenza anche le mucose.Sono ricchi di vitamina A: latte, Grana Padano DOP, uova, fegato, verdura e frutta rossa e gialla.

La vitamina E è una vitamina d'azione antiossidanti ed è presente nei tessuti adiposi. Sono ricchi di vitamina E: olio d’oliva, di soia, verdure a foglia verde, mandorle, semi gi girasole e germe di grano

Sono ricchi di vitamina C interviene

Nella sintesi del collagene è questo il motivo per cui la vitamina C è così importante. La vitamina C serve per impedire l'ossidazione cellulare quell'azione provocata dai radicali liberi. Si trova negli: agrumi, kiwi, pomodori, ciliege, fragole

Sono ricchi di zinco e selenio: alimenti di origine animale e Grana Padano DOP.

Anche le vitamine del gruppo B hanno un ruolo importante per proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

Altre vitamine importanti sono quelle del gruppo B importanti per accelerare il metabolismo in quanto:

•La B1 agisce soprattutto sul metabolismo dei carboidrati per produrre glucosio e quindi energia.

•La B2 ha molte funzioni tra le quali la facilitazione dell’assorbimento dei grassi.

•La B6 consente una buon utilizzo delle proteine e agisce sul metabolismo glucidico e lipidico.

•La B12 , oltre a favorire il metabolismo di zuccheri e proteine, è indispensabile per il buon funzionamento del sistema nervoso.

Gli alimenti che apportano buone quantità di vitamina B:

•B1 : cereali integrali, lievito di birra.

•B2 : lievito di birra, latte, fegato, uova.

•B6 : fegato, tonno, cereali integrali.

•B12 : latte, Grana Padano DOP, fegato.

Q10

E una fonte importante per il nostro corpo utile per contrastare l'invecchiamento cellulare e combatte fortemente la formazione dei radicali liberi. Negli alimenti si trova nella soia, nei cereali integrali, nei semi, nelle noce e nelle sardine.

Il nostro corpo è per l’80/85% circa composto di acqua. La corretta idratazione dell’organismo è uno dei principi basilari del benessere fisico , tanto più se si pratica attività fisica . Se la perdita di liquidi e alta e opportuno reintegrare con Sali Minerali.

Con il movimento, la temperatura corporea tende ad aumentare per via delle reazioni chimiche che liberano energia, ma poiché l'organismo non sopporta variazioni di temperatura elevate siamo dotati di specifici sistemi di termoregolazione che mantengono la temperatura entro limiti fisiologici.

La prima reazione all'aumento della temperatura è la vasodilatazione dei capillari , per trasferire il calore verso la superficie esterna della pelle nell'ambiente attraverso la sudorazione.

SUDORAZIONE

Si tratta del Meccanismo di termoregolazione attraverso il quale l'organismo espelle enormi quantità di acqua e sali minerali. Il sudore è una soluzione salina che contiene sali di sodio, cloro, potassio, magnesio, ferro, selenio, zinco, rame.

La perdita di liquidi dovuta al sudore, se non adeguatamente reintegrata, porta ad una riduzione in modo significativo le prestazioni fisiche e cognitive, con comparsa di:

Difficoltà di concentrazione

Difficoltà di attenzione

Riduzione abilità motorie

Stanchezza

Aumento frequenza cardiaca , della frequenza respiratoria e dei tempi di reazione motoria

Nervosismo

Quando le perdite sono superiori si ha un colosso o colpo di calore ecco perché occorre integrare con

Un litro di sudore, contiene 1,5 grammi di sale. D’estate o durante sport prolungati considerando che la normale dieta fornisce tra i 6-10 grammi di sale, se ne perdono circa 8-15 grammi con il sudore, si capisce come in simili situazioni sia particolarmente importante ricorrere agli integratori salini.

Il fabbisogno di sodio può essere coperto semplicemente salando più del solito le pietanze o aggiungendo un pizzico di sale nelle borracce, per aumentare l'apporto di potassio e magnesio, cloro , calcio con la dieta non è così semplice.

L'assunzione è infatti prossima ai livelli minimi raccomandati e può diventare insufficiente a causa dell'intensa attività sportiva o sudorazione per l’eccessivo caldo. La carenza causa nausea, tremore , crampi, colassi. Mantenendo in equilibrio i sali minerali , si eliminano più facilmente le scorie e si corregge l’acidosi nel sangue .

Quando si ha un eccessiva perdita di liqudi e importante assumere integratori Sali Minerali

Il fosforo

•Oltre che essere un elemento essenziale per la formazione delle ossa insieme al calcio e vitamina D, il fosforo interviene nel trasporto delle molecole di ATP che insieme alla creatina sono la cosiddetta energia di pronto impiego. Il fosforo è presente in molti alimenti di origine animale e vegetale, nel pesce, nel latte e derivati è particolarmente biodisponibile.

Il ferro

•Ha funzioni vitali in quanto elemento essenziale dell’emoglobina la proteina del sangue che trasporta l’ossigeno alle cellule dei vari tessuti. La carenza di ferro porta all’anemia la cui sintomatologia (stanchezza, senso di fatica) ovviamente si accentua in chi fa sport intenso. Il ferro è presente in grande quantità nel mondo vegetale, ma poco biodisponibile se non associato alla vitamina C, le verdure andrebbero condite aggiungendo all’olio extra vergine d’oliva del limone per assumere una maggiore quantità di minerale. È invece molto più assimilabile quello contenuto nella carne, nelle uova e nelle frattaglie.

Il magnesio

•Interviene nell’attività di oltre 300 sistemi enzimatici, nella biosintesi dei lipidi e delle proteine. E’ maggiormente conosciuto per la sua funzione nell’attività muscolare insieme al calcio, sodio e potassio. Il magnesio assunto in alte quantità (integrazione) può provocare diarrea e deve essere preso con cautela da chi ha deficienze della funzionalità renale. Il magnesio si trova soprattutto nei vegetali verdi perché è un componente della clorofilla, quindi in molte verdure e erbe aromatiche, nei cereali integrali e nella crusca oltre che nei semi di zucca e nella frutta secca in genere.

Il potassio

•Interviene nella regolazione dell’equilibrio acido-basico e del bilancio idrico con il calcio e lo iodio , ossia regola la distribuzione dei fluidi all’esterno e all’interno delle cellule. Il potassio si unisce al fosforo per mandare ossigeno al cervello e insieme al calcio interviene nell’attività neuromuscolare. Il potassio si trova in abbondanza nei legumi (fagioli di tutti i tipi, lenticchie, piselli, ceci, soia ecc.) nella frutta, verdura e nelle spezie (paprica, pepe, curcuma ecc.).

Zinco e selenio

•Anche questi minerali sono costituenti enzimatici e hanno un forte potere antiossidante. Ne sono particolarmente ricchi latte e latticini, frattaglie, pesci e molluschi. Non sono note vere e proprie patologie dovute alla carenza di selenio e zinco.

IL FORTE STRESS , LA POCA IDRATAZIONE E UNA DIETA POVERA INCIDONO SUL NOSTRO INVECCHIAMENTO E STATO DI SALUTE .

L'utilizzo di alcuni prodotti erboristici può aiutare a contrastare ridurre la cellulite e la ritenzione.

A seconda del proprio bisogno si possono scegliere e utilizzare integratori alimentari o oli essenziali da per effettuare dei massaggi.

Tarassaco: è una pianta dalle proprietà diuretiche e depurative. Le sue foglie aiutano a combattere la ritenzione idrica e potete consumarle sotto forma di tisana o, se avete troppo caldo, in insalata, condite con olio, aceto e poco sale.

Ananas : dolce, dissetante e piena di qualità nutritive e antinfiammatorie, tonifica il corpo e combatte la cellulite.

Centella: svolge un'azione stimolante nella produzione del collagene, un costituente fondamentale del tessuto connettivo della parete dei vasi, favorendo il tono e l'elasticità di vene e capillari.

Ippocastano: migliora il microcircolo mediante la riduzione della permeabilità dei capillari, favorendo così il drenaggio linfatico. Un minore ristagno di sangue in periferia significa gambe meno gonfie e pesanti e costituisce un’ottima azione preventiva contro la cellulite e la fragilità capillare.

Arancio Amaro: aiuta a controllare il peso corporeo e a ridurre l'assimilazione dei grassi.

Chitosano: assorbe i grassi, favorisce l'eliminazione con le feci, viene sfruttata in molti prodotti destinati alle persone sovrappeso o con elevati livelli di trigliceridi in quanto, il chitosano ne limita l'assorbimento e l'accumulo, favorendo così l'equilibrio tra massa grassa e massa magra o muscolare. Non va usato per chi è allergico ai crostacei.

Garcinia: agisce sul grasso , e riduce la fame nervosa.

Equiseto: è un diuretico, consigliato nel trattamento dell’dell'eliminazione di scorie metaboliche, e un capillo-protettore utile contro la fragilità capillare.

Arginina: è una delle molecole essenziali per la sintesi degli altri amminoacidi ed è indispensabile anche a reintegrare le riserve energetiche di zucchero nel sangue dopo un intenso lavoro fisico, per tale motivo fa parte della lista di sostanze gluconogenetiche. L’omeostasi dell’arginina è essenziale anche per il mantenimento delle nostre funzioni cognitive.

Ingredienti da preferire nelle creme utili per contrastare cellulite, ritenzione e rassodare la pelle

Caffeina , rusco, alghe , sali marini , tarassaco , centella , ginko biloba , equiseto, retinolo (vitamina A) , polifenoli , licopone, Q10, vitamina C, vitamina E.

Oli essenziali per contrastare ritenzione e celluliteGli olio essenziale sono da diluire con crema o oli


Gli olio essenziale sono da diluire con crema o oli
vettori e non devono essere mai usati puri.

Limone e Arancio: aiutando la circolazione sanguigna, riducono la ritenzione e si prendono cura della pelle grassa, soprattutto il limone

Pompelmo: antifame grazie al suo aroma, quest’olio essenziale riattiva il metabolismo, drena e rassoda la pelle

Ginepro: dall’intenso aroma, riattiva la circolazione sanguigna

Cipresso: vasocostrittore naturale, perfetto per le gambe stanche, stimola la circolazione e ha un effetto diuretico drenante

Rosmarino: aiuta il microcircolo del sangue, rivitalizza i tessuti e aiuta il relax, ma è controindicato in gravidanza

Geranio: astringente, cicatrizzante, rassodante e riattivante della circolazione, aiuta anche le smagliature

Cosa sono gli oli vettori o base

In aromaterapia gli Oli vettore sono usati per l’applicazione degli oli essenziali che altrimenti sarebbero irritanti per la pelle.Gli oli vettori possono essere usati anche da soli per idratare la pelle.
Tra i vari oli vettori disponibili in natura abbiamo: argan, sesamo, avocado, jojoba, mandorle, nocciole, cocco, vinaccioli, germe di grano, lino, sesamo, rosa mosqueta, neem.

In 10 ml di olio vettore diluisci 3 gocce totali di olio essenziale, puoi anche usare due tipi di essenze diverse.

Ritenzione idrica e cellulite alle gambe: cos'è e quali sono le cause

La ritenzione idrica non è altro che l'accumulo e il ristagno di liquidi negli spazi tra una cellula e l’altra del nostro corpo, e ha come principali cause uno squilibrio tra il sistema venoso e quello linfatico e una cattiva circolazione sanguigna. Se vi sono delle alterazioni nella funzionalità di questi due sistemi infatti, si può avere ristagno di liquidi, che provoca i seguenti sintomi: gonfiore ed edema - specie a livello di gambe, cosce e glutei - cellulite e inestetismi della pelle.

Oltre infatti a uno stile di vita poco sano, un'idratazione insufficiente e una dieta sbagliata, condizioni ormonali creano ritenzione idrica e cellulite.

Ritenzione idrica e cellulite gambe e glutei: i rimedi per combatterla

Per prevenire o eliminare il problema della ritenzione idrica a gambe e glutei - e quello conseguente della cellulite - ci sono una serie di accortezze e di abitudini sane da seguire che possono aiutare non poco. Oltre alle raccomandazioni più importanti, come , fare movimento costante, bere molta acqua e mangiare sano, ci sono infatti altre regole comportamentali che andrebbero seguite se si vuole eliminare il pericolo della ritenzione idrica, in particolare a gambe, cosce e glutei. Eccole qui di seguito.

Riduci o, meglio ancora, elimina le sigarette

Evita di passare ore e ore in piedi o sedute senza cambiare mai posizione

Dormi tenendo le gambe leggermente sollevate rispetto al resto del corpo. Per aiutarti puoi mettere un cuscino sotto il materasso in corrispondenza dei piedi

No a tacchi troppo alti. Ma no anche a calzature rasoterra (vedi ballerine)

Una dieta ad alto contenuto di fibre e alimenti antiossidanti può diminuire e ridurre il problema .

Aumentare il consumo di fibre aumenta la mobilita intestinale e allontana il pericolo di stitichezza, un disturbo che ostacola il deflusso venoso a livello addominale.

Aumentare il consumo di frutta e verdure e in particolare quella ricca di acido ascorbico, ovvero la vitamina C, che protegge i capillari sanguigni. Via libera quindi ad agrumi, ananas, kiwi, fragole, ciliegie, lattuga, radicchio, spinaci, broccoletti, broccoli, cavoli, cavolfiori, pomodori, peperoni e patate, soprattutto se novelle.

Idratarsi è importante perché Il corpo umano è composto per oltre 80% da acqua e quando non è sufficientemente idratato, come “meccanismo di difesa”, trattiene l’acqua che va ad accumularsi negli spazi extracellulari causando gonfiore, soprattutto nelle estremità del corpo.

LA PILLOLA MIRACOLOSA SEI TU

Non esiste una pillola per eliminare ritenzione , cellulite e dimagrire

Attraverso una serie di cose puoi raggiungere i tuoi obiettivi .

SPORT : camminare non correre , attività in acqua , Spinning , pesi e circuiti

ALIMENTAZIONE : scegli cibi ricchi di sali minerali e acqua , vitamine , fibre e antiossidanti , e tanta idratazione , se non riesci con la sola dieta integra dall’esterno .

MASSAGGI E TRATTAMENTI FAI DA TE ED ESTETICI O MEDICI : scegli sempre i trattamenti mirati e specifici in base al tuo problema localizzato

Cause della cellulite

Stress

Stipsi

Sovrappeso

Fumo

Anticoncezionali

Squilibri ormonali (pubertà, gravidanza, menopausa)

Cattiva alimentazione

Vita sedentaria

Cause ormonali

Predisposizione genetica

Ritenzione idrica e fragilità capillare

Quali prodotti efficaci scegliere

Sotto la doccia almeno 3 volte a settimana fai degli scrub su gambe, glutei, pancia, fianchi e braccia. Usa degl scrub drenanti.

Massaggia il corpo con oli per ritenzione e cellulite almeno 3 volte a settimana, esegui movimenti circolatori e sinergici.

Se vuoi puoi utilizzare la coppetta anticellulite ottima per riattivare la circolazione.

Puoi eseguire anche dei cicli con integreori drenanti.

La fascia elastica o body bend o elastiband , è un attrezzo piccolo , poco ingombrante e facilmente trasportabile anche in viaggio ,economico ma capace di allenare tutto il corpo , con risultati mirati ed efficaci .

L'allenamento con gli elastici , permette di scolpire il corpo al meglio. In commercio ci sono tantissime forme e dimensioni . Gli elastici vanno scelti a seconda della propria forza resistenza e peso , e si trovano in tutti i negozi di articoli fitness .

  • bande elastiche o body band , quelle liscie , senza aperture , vendute a rotoli , la cui lunghezza può essere scelta a proprio piacimento , si possono annodare , allungare o accorciare a seconda dell'utilizzo , si classificano per colore , ogni colore a seconda del marchio corrisponde ad una maggiore resistenza che differenzia l'elasticità dell'elastico , io consiglio di scegliere un elastico con media resistenze di apertura .
  • Body band
  • elastici tubolari , che possono avere manici e diverse forme e aperture , e a seconda della forma o della lunghezza possono essere utilizzati solo per alcuni esercizi o movimenti .
  • Elastici tubolari
  • Elastiband , un particolare elastico di tessuto , con aperture numerate , dove è possibile infilare al suo interno mani piedi , polsi e caviglie
  • Elastiband

Con gli elastici ci si può allenare all'aperto , in casa , in palestra . Vi posto alcuni video con i diversi elastici .

Ma che cosa è la felicità? E come si può vivere felici ? La felicità è un preconcetto che ci mettiamo noi nella nostra mente ,non esistono delle regole da seguire ne una scuola , tutto dipende da come noi percepiamo la nostra realtà, è che tipo di immagine abbiamo di noi, degli altri e di ciò che ci circonda . Tutto parte dalla nostra mente e dal nostro corpo , se noi curiamo il nostro corpo e i nostri pensieri rendendoli sani e positivi, i nostri modelli di vita ci appariranno sotto un altra ottica . Non è possibile avere tutto , la felicità è nelle cose che possiamo avere ogni giorno a nostra disposizione , vivendo e rendendo bello ciò che si ha no desiderando ciò che non si possiede. Anche se ci sono giorni che non riesci a trovare la felicità cerca di rincorrerla sempre. Le cose da non dimenticare per provare ad essere felici :

  • Vivi adesso , prenditi cura del tuo presente , non lasciarti influenzare dal passato e non pensare troppo a quello che ti accadrà in futuro. Il presente e l'unica cosa che possiedi
  • Se sbagli o gli altri sbagliano perdona
  • Conserva e mantieni il tuo corpo sano anche se comporta molta fatica
  • Prendi sul serio il buon umore e non dar troppo peso alle cose che senti sul tuo conto e percepisci intorno a te
  • Pensa positivo , e a ciò che desideri , noi siamo estensione di energia e i nostri pensieri gravitano intorno al nostro ambiente
  • Esercita ogni giorno la tua mente e la tua immaginazione, con l'allenamento mentale
  • Circondati di persone felici e che credono in quello che fai senza giudicarti
  • Trova sempre le parole giuste per esprimere ciò che hai da dire
  • Non pensare solo a lamentarti, ma agisci e crea
  • Poniti sempre degli obiettivi
  • Guardiamo i bambini , loro hanno molto da insegnare agli adulti
  • Dai valore a te stesso , alle persone che meritano e a ciò che fai
  • Non perdere mai la speranza

Buon giorno :La cellulite , e un problema estetico che affligge e tocca tutte le donne del pianeta, chi più, chi più meno, ad un certo punto o in determinati periodi della propria vita, si ritrova a farne i conti. La cellulite , si può presentare, sulle :braccia, gambe, glutei, fianchi, pancia, sono queste le parti del corpo più comunemente interessate.

Che cos'è la cellulite in breve

Quando si svolge poco movimento e si assumono eccessive calorie con il cibo, si ha un aumento del tessuto adiposo, a causa di questo scompenso di bilancio calorico,le parti del corpo, a lungo andare assumono un aspetto ondulato e gonfio. A intensificare questo problema poi sono altri fattori come : lo stress, la cattiva circolazione, squilibri ormonali, vita sedentaria e alimentazione poco equilibrata.

I miei consigli su come combattere la cellulite

La cellulite si può ridurre, combattere, rallentare e contrastare, modificando semplici abitudini come:
Alimentazione : scegliere e preferire alimenti freschi, semplici, poco elaborati, ricchi di acqua, ridurre il consumo di sale, grassi, zucchero,alcolici. Bere abbondante acqua, oppure anche tisane. E importante non fare delle continue diete drastiche e periodiche, questo non fa che rallentare il metabolismo e peggiorare la situazione, il mio consiglio e quello di scegliere uno stile alimentare equilibrato ogni giorno

Allenamento : il movimento risveglia il metabolismo e il tono dei muscoli. Il movimento aiuta a bruciare calorie, ridurre la massa adiposa, rassodare i muscoli, attenuare cellulite e ritenzione idrica e migliorare l'umore

Migliorare lo stile di vita: non restare seduti a lungo per ore ore, se svolgi un lavoro sedentario ogni tanto alzati dalla sedia ed esegui qualche movimento per sgranchire tutto il corpo; usa le scale invece che l'ascensore, trova la motivazione per allenarti almeno 3 volte a settimana.

Rimedi fai da te per la cura del proprio corpo: creme, scrub e automassaggio , in sinergia possono dare ottimi risultati.

I miei migliori suggerimenti su come contrastare la cellulite con prodotti fai da te e cosmetici

Prima di entrare sotto la doccia , massaggiate e spazzolate il corpo con una spazzola per stimolare la circolazione e preparare la pelle ai trattamenti successivi, vi suggerisco questa spazzola, non e sempre facile trovarle, su amazon ho trovato questa spazzola due in uno, costa poco ed è eccezionale. Dopo avere spazzolato il corpo a secco, con la parte dove ci sono i legnetti, sotto la doccia , dopo avere ben bagnato il corpo, almeno due volte a settimane eseguire lo scrub, su tutto il corpo, aiuta a rendere la pelle , liscia, e riattivare la circolazione. Io ogni volta cambio , alcune volte lo scrub me lo faccio io vi do le mie due ricette : 1) fondi di caffè, zucchero di canna, olio di oliva, olio di rosmarino; 2)sale grosso o rosa, olio di argan e olio di rosa mosquita . Quando non uso quelli fatti da me , uso quelli commerciali, come prezzo qualità trovo ottimi questi scrub, vi metto i link di quelli che preferisco, così potete farvi un idea , si trovano facilmente anche nei negozi : Scrub Sale Himalaya ; scrub Geomare Rimodellante ; Fango scrub Geomare per contrastare la cellulite; Equilibria scrub. Trovo questi 4 scrub che vi ho elencato, ottimi, cosi anche chi non ha tempo per fare un prodotto fai da te, con un prezzo basso può comunque avere un ottimo risultato con questi prodotti. Dopo avere spalmato lo scrub, bene sul corpo, chiudete la doccia per qualche secondo e massaggiate delicatamente il tutto con la spazzola utilizzando la parte con le setole più fitte, procedete poi con il risciacquo e il bagnoschiuma. Una volta fuori dalla doccia , dopo avere tamponato il corpo, spazzolate nuovamente il vostro corpo con la parte delle setole più fitta , e poi procedente con l'automassaggio, vi metto il link del mio video per avere un idea su come procedere con i movimenti: automassaggio per la cellulite. Pratico l'automassaggio 3 volte a settimana, utilizzo sempre oli base o creme , con all'interno oli essenziali . Come oli base uso quello di Argan, Avocado, Sesamo, Centella ,sono questi quelli che uso di solito,sono tutti reperibili facilmente in erboristeria , tranne quello di centella che potete trovare in internet vi metto il link Olio Centella . Per quanto riguarda gli oli essenziali, sceglieteli sempre puri e biologici , io utilizzo d'inverno arancio amaro , rosmarino, ginepro, d'estate sostituisco l'arancio con la menta piperita.bastano 3 gocce di ogni olio in 50 ml di olio base. Quando non uso gli oli mescolati da me, utilizzo creme che contengono principi attivi utili per contrastare la cellulite, per quanto riguarda la creme, per avere un buon prodotto rispetto agli scrub bisogna spendere qualcosa in più, ho provato questa della Collistar effetto mesoterapia, peccato che al momento non e disponibile su amazon era anche in offerta, e anche questo Siero della Collistar ho trovato molto valido, anche questa crema della Biopoint non era male. Ho provato ed utilizzato anche altre creme, ma non sto a farmi l'elenco , vi ho solo dato un idea dei tipi di ingredienti che preferisco trovare nelle creme, poi e giusto che ogni donna in base alle proprie tasche e gusti scelga il prodotto che preferisce. Dopo avere applicato l'olio o la crema , mi massaggio con la spazzola , utilizzando la parte con le setole di legno , e poi utilizzo la coppetta vacuum di cui ne ho parlato in un mio articolo che potete trovare in archivio. Dopo questo rituale di bellezza pigiama, tisana e pronti per una bella dormita, almeno io perchè tutto questo riesco a farlo la sera dopo la palestra, anche se sono stanca, cerco di farlo, almeno 3 volte a settimana, perchè ricordate ciò che premia in tutte le cose è la costanza.

Con l'arrivo della bella stagione, la tendenza è quella di riscoprire e scoprire il proprio corpo , e quando ci si accorge di avere fatto veramente poco nel corso dell'inverno, si viene assaliti da sensi di colpa e voglia di correre ai ripari per affrontare la fatidica prova costume .

La pancia gonfia, la cellulite , la ritenzione idrica sono inestetismi che riguardano molte categorie di donne , anche quelle magre .

Il gonfiore addominali è dovuto spesso ad un modo sbagliato di mangiare , ad accumuli di liquidi , alla poca attività fisica , allo stress. Un'alimentazione equilibrata, è una sana attività fisica , possono aiutare a curare la stitichezza , ritenzione idrica , migliorare il circolo venoso , ridurre gonfiori e cellulite. Sapere cosa preferire è evitare a tavola, può servire a mantenere il peso corporeo , dimagrire e ad essere più energici.

Vi farò un elenco di alcuni alimenti che aiutano a eliminare liquidi , ridurre ritenzione , cellulite ,tossine , facilitare la digestione e sgonfiare.

LE MIE STRATEGIE

Appena svegli

Al mattino per 7 giorni si è 7 no bevo 1 bicchiere di acqua tiepida, mezzo limone è una spruzzata di zenzero in polvere . Dopo mezz'ora circa faccio colazione

Cosa evitare e ridurre a tavola

Sale, carboidrati raffinati ( dolci, caramelle , merende ecc...) bevande zuccherate , alcool , ridurre alimenti con farina bianca , eccessi di caffè (2/3 al giorno) , cibi troppo salati, cibi in scatola , formaggi grassi , fritti , succhi di frutta con sciroppo , ridurre i grassi saturi ( cattivi) che sono contenuti prevalentemente : formaggio, tuorlo d'uovo, dolci, biscotti, latte, burro , cioccolata , alcuni tipi di pesce, patatine , merendine .

Cosa preferire e inserire a tavola

Acqua ( scegliere quelle povere di sodio ) Frutta e verdure fresche , ricche di vitamine , sali minerali e fibra per facilitare la digestione, da mangiare crude, frullate , centrifugate , estratte o cotte in modo poco elaborate tra cui : Mele con la buccia , finocchio , asparagi , ananas , mirtilli, menta ,cetrioli, carciofi , pompelmo, sedano , zucchine , ciliegie , kiwi, banane , avocado , uva , spinaci , prugne , albicocche, pesche, patate , carote , arance , fragole , anguria, menta, cipolla , lenticchia piselli , cereali ,tarassaco , the verde , tisane, semi in generale

Scegliere e inserire nella propria dieta i grassi buoni( insaturi ) ne elenco alcuni :frutta secca , olio di oliva ,salmone , trota ,cioccolato fondente, avocado , semi di chia e di lino, olio extravergine , olio di girasole , legumi, nocciole, tonno, acciughe .

Perché è importante non eliminare completamente i grassi dalla dieta

Inserire i grassi buoni nella propria dieta è importante , perché i grassi aiutano il trasporto delle vitamine liposolubili ( ACDEK) , aiutano a prevenire l'essiccamento della pelle , e svolgono diversi ruoli metabolici . Quindi cercate di non eliminare in un regime alimentare i grassi buoni , perché sono necessari in molti processi importanti per il nostro organismo .

Bilanciare le calorie inserite e quelle bruciate è fondamentale

Se si tengono sotto controllo le calorie inserite a seconda del fabbisogno energetico di ogni uno di noi e quelle consumate attraverso l'attività fisica giornaliera , si riesce a mantenere stabile il proprio peso e perdere kg .

Vi consiglio un app che utilizzo e trovo ben fatta , vi permette di monitorare la vostra giornata alimentare in termini di calorie ingerite , semplicemente inserendo ciò che mangiate durante il giorno, se poi come me la collegate anche al vostro cardio vi sottrae anche le calorie bruciate durante gli allenamenti si chiama MYFITNESSPAL .

Altro consiglio di bellezza

Tra i vari prodotti di bellezza che utilizzo sono le mie. Coppette in silicone - Comprale su Amazon ottime per migliorare la circolazione , le uso per massaggiare gambe fianchi sopratutto è devo dire che mi trovo molto bene .

Per questo giorno ho previsto un programma più concentrato sulla parte alta del corpo, ma come tutti i miei allenamenti andrò ad allenare anche gli altri distretti muscolari.Struttura dell'allenamentoParte Cardio Riscaldamento:

  • 1 minuto corsetta sul posto
  • 40" corsa ginocchia alte
  • 30" jumping Jack

Esercizi esegui ogni esercizio per 30 secondi e riposa 10 secondi. Concludi 1 giro e ripeti tutto per 3 giri

  1. Push up ginocchia a terra
  2. Plank press su e giu braccio destro
  3. Plank press su e giu braccio sinistro
  4. Dip sulla sedia
  5. Burpees
  6. Siamo squat
  7. Pulse squat
  8. Ponte 1 gamba destra
  9. Ponte 1 gamba sinistra
  10. Crunch tocci dei talloni
  11. Russian twist
  12. Leg raises

Riposa 1 minuto e ripeti dall'inizioAlla fine esegui questo stretching per rilassare i muscolihttps://youtu.be/56E9ChQqLF0Dopo lo stretching, mi sono messa 1 minuti con le gambe al muro.Finito l'allenamento idrata il tuo corpo con acqua o tisana...poi prepara lo scrub naturale con fondi di caffè, miele e olio di oliva, lo applichi sotto la doccia poi ti sciacqui e successivamente lavati con il tuo bagnoschiuma.Se hai fame dopo l'allenamento scegli qualcisa non troppo calorico, io ho scelto yogurt e frutta fresca come merenda di oggi post workout.Respira e concediti un momento di rekax.A domani