Proprietà del Melograno

Il succo del frutto di melagrana, prodotto dall'albero di melograno, contiene vitamine A, B ,E e C ,flavonoidi, sali minerali importanti come il manganese, il potassio, lo zinco, il rame e il fosforo, e acido gallico. Ha delle proprietà antiossidanti, astringenti, toniche e rinfrescanti, in grado di rallentare il processo ossidativo, protegge il cuore e i vasi sanguigni contro l'insorgenza dell'arterosclerosi, aiuta a contrastare l'invecchiamento precoce delle cellule, causato dallo stress ossidativo, rinforza il sistema immunitario .  Inoltre il melograno ha proprietà antinfiammatorie, gastroprotettive , lenitive, mantiene sotto controllo gli zuccheri nel sangue , e grazie al suo alto contenuto di potassio e acqua aiuta a depurare il corpo  stimolando la diuresi. 

Il succo ha un colore bellissimo


Come sgranare la Melagrana 

Io personalmente non dispongo di uno sgranatore e lo sgrano a mano , effettuo un taglio orizzontale ,  divido a metà il frutto e ogni metà parte la sgrano direttamente con le mani  nella una ciotola, sgranando i chicchi dall'interno della buccia ,in questo modo non si fa molto sporco. 

Come estrarre il succo con estrattore e frullatore 

Ho provato come tanti consigliano a spremere la metà parte del frutto in uno spremi agrumi , un disastro almeno per me , i chicchi non si sono spremute , e ho ottenuto zero succo e sporco ovunque  . Io per ricavare il succo utilizzo l'estrattore, dove è importante se non disponente di un macchinario super professionale, inserire i chicchi lentamente e dopo aver inserito circa le dosi di 3/4 melograni , pulire l'estrattore e poi riprendere ad estrarre , in questo modo non si incastra  l'estrattore , a me è capitato, in quanto anche io dispongo di un estrattore base ,mi si era letteralmente incastrato e per aprirlo è stata un impresa , ma in questo modo sono riuscita a non farlo più incastrare . 

Altro metodo che uso per estrarre il succo e con il frullatore , inserisco i chicchi nel frullatore e via , poi filtro il succo con un colino .  Il succo io lo bevo puro non lo diluisco con nulla e va bevuto al momento per sfruttare tutte le sue proprietà . 

Come conservare il melograno 

Nel giardino ho piantato una piccola pianta di melograno , non necessita cure particolari i suoi frutti crescono senza dover fare nulla se no ricordarsi di annaffiarla la pianta . Quando ho raccolto i frutti , non potendo abbuffarsi di questo frutto, per conservarlo , dopo averlo sgranato ho diviso i chicchi  nelle dosi per poter ricavare un bicchiere circa di succo,  negli appositi sacchetti per il freezer e ho messo tutto nel congelatore . Così quando ho voglia di una spremuta tirò fuori il mio sacchetto pronto da frullare . 

Il melograno per contrastare le rughe e ridurre le doppie punte 

Il melograno ha una forte azione lenitiva, antiossidante e rigenerativa per pelle e capelli, è un ottimo rimedio naturale in caso di pelle screpolata, irritazioni o arrossamenti della pelle. 

Il melograno è inoltre un potente antiossidante: contrasta la formazione di radicali liberi e aiuta a combattere i danni causati alla pelle dai raggi solari, dall’inquinamento e dallo stress.  E un rimedio naturale anti-age utile a prevenire la formazione di rughe e altri segni del tempo, tra cui la perdita di elasticità e tono o la comparsa di macchie scure. 

Il melograno è anche rigenerante  per i capelli che si spezzano o che presentano doppie punte. 

Come prepare un impacco fai da te per i capelli 

Frulla un cucchiaio di chicchi di melograno e mescola la polpa con olio di cocco . Distribuisci il composto su tutta la lunghezza e lascialo in posa per 15 minuti circa . Puoi inserire la polpa anche direttamente nella maschera o nel balsamo.

Come preparare una maschera naturale lenitiva e anti age 

Melograno che bontà , un super anti ossidante per eccellenza, sia per quanto riguarda l'integrazione interna che esterna per la cura della pelle  . Ingredienti per la maschera  : chicchi di melograno frullato , yougurt( mi è scaduto ieri e per non buttarlo lo uso per maschera ) è un cucchiaio di sciroppo di rosa canina potete anche usare il miele insieme all'olio di rosa mosquita . Mescolate tutti gli ingredienti e lasciate in posa 10 minuti.

Allenamento e adattamento progressivo

Non allenarti come per recuperare tutto quello che non hai fatto nel corso dell'estate in due giorni , rischi solo di crearti degli infortuni e gettare l'asciugamano presto a terra . Comincia ad allenarti in modo lento e progressivo , sopratutto se sei ferma dal mese di giugno . Scegli degli allenamenti moderati che coinvolgano tutto il corpo , e comincia sempre con un buon riscaldamento . Esegui esercizi in progressione a seconda del tuo livello di allenamento . 

Inserisci l'esercizio fisico nei tuoi programmi quotidiani

L'esercizio dovrebbe essere nei tuoi programmi quotidiani,non vederlo  come un obbligo o una cosa noioso, che ti scoraggia e ti pesa ancor prima di iniziare. Cerca di avere passione e trovare un  attività  che ti aiuti a mettere alla prova te stesso, che ti porti ad essere in forma, divertirti e renda il movimento un percorso di fuga per liberare le tensioni, scaricare l'adrenalina e ritrovare il buon umore. 

Segui con costanza le lezioni o creati o fatti creare un programma di allenamento mirato per le tue esigenze 

Spesso si tende a generalizzare e ci si ritrova a seguire un allenamento senza prima valutate se può essere adatto alle proprie esigenze fisiche. Cerca di sentirtelo tuo un allenamento e adattalo al tuo corpo , e se nel web trovi come suggerimento 100 squat 100 push up, ricordati che devi percepire tu la tua fatica , e non eseguire 20 squat corretti e 80 sbagliati perché sei stanca ma devi arrivare a 100 perché c'è scritto così nel web. Pianifica un allenamento prolungato , eseguire un programma 2 settimane non porta ai risultati attesi.  Se ti alleni solo  2 volte a settimana basta 1 programma completo da alternare ,  se ti alleni 3 giorni 2  programmi da alternate  , da 4 giorni in su puoi anche  eseguire 3  programmi. Scegli degli allenamenti che coinvolgano sia il corpo che settori muscolari specifici che ti interessano maggiormente . 

Poniti degli obiettivi con dati e numeri 

Fatti una foto prima di iniziare il tuo programma , guarda bene il tuo corpo e poniti degli obiettivi visivi come prima cosa . Segna tutte le volte che ti alleni è il tipo di attività e durata che hai svolto . Non pesarti tutti i giorni , anche perché ricorda il muscolo se ti alleni pesa più del grasso ma ha meno volume , quindi spesso succede che quando ti alleni il tuo peso non cambia ma il tuo corpo si . 

Correggi le tue abitudini quotidiane 

Usa le scale invece che l'ascensore , spostati se è possibile a piedi, se resti seduto tante ore prenditi qualche secondo per alzarti e sgranchirti le gambe o muovi il tuo corpo anche da seduta . Se passi tante ore in piedi prenditi qualche secondo per accovacciarti o sederti e rilassare gambe e schiena . Cambia o migliora le tue abitudini alimentari, riduci gli zuccheri, il sale , grassi e condimenti , scegli cibi freschi di stagione , limita il consumo di alimenti che sai perfettamente che non sono proprio da consumare spesso, oggi giorno quasi tutti sappiamo cosa sono le cose da limitare o eliminare , il più e metterlo in pratica  . Bevi acqua the verde e tisane .

Pensa positivo ,cerca di non scoraggiarti e non essere troppo severa con te stessa

Se vedi che i risultati non arrivano non fermarti , vai avanti perché è proprio nel momento che decidi di fermarti che al di là troverai il successo , vai avanti e non scoraggiarti , credi sempre in te stesso e nelle tue capacità , fai quello che riesci e piano piano cerca di migliorarti a partire dal tuo minimo, senza guardare cosa fanno gli altri o come sono gli altri , tu sei tu no gli altri . Non essere troppo severo con te stessa, trova il tuo equilibrio fisico mentale attenersi il tuo corpo la tua mente  e il movimento . 


L'Aloe Vera e una pianta che ha origine Africana , ma viene coltivata in tutto il mondo è si conserva anche in appartamento con le dovute cure . È una pianta molto utilizzata per le su proprietà curative sia interne che esterne . L'Aloe vera contiene molte vitamine tra cui C,E,B2 e B6 , sali minerali , amminoacidi come la cisteina ottima per combattere i radicali liberi  ed enzimi . 

La parte che si utilizza di questa pianta è il gel , da cui si ricavano succhi o gel  da bere o prodotti per la bellezza . 


Priorità a livello curativo per il benessere interno , attraverso il succo o il gel  da bere .

Rinforza le difese immunitarie , ha poteri disintossicanti  che permettono di depurate l'organismo dalle tossine , è efficace contro batteri e microorganismi , aiuta il sistema digestivo , migliora la digestione dei cibi  ,stimola l'attività intestinale, è un lassativo naturale ,migliora la pelle . 

Controindicazione quando si assume per via interna, e come sceglierlo.

Io consiglio di acquistare succo o gel  di  Aloe puro e biologico,  non trattato . Il gel o il succo non depurato con dei trattamenti apposti, che servono per  togliere  l'aloina , può  irritare  l'intestino . 

Priorità del gel di Aloe vera per la cura esterna del corpo

Si può utilizzare direttamente il gel estratto dalla foglia  o se non si dispone la foglia va bene utilizzare anche prodotti che si trovano in commercio, scegliere quelli puri e biologici 

Ottimo per le scottature , punture di insetti , eritemi , brufoli, rigenerativo per i tessuti , per alleviare prurito e bruciore . Inoltre è un ottimo cicatrizzante delle ferite .Il succo si può usare anche per gli sciacqui del cavo orale per il suo potere antibatterico

Priorità del gel in campo di bellezza 

  • Aiuta a combattere la secchezza e le screpolature di tutto il corpo , comprese mani i piedi 
  • Si può utilizzare il succo come balsamo per avere capelli lucidi , oppure come imbacco per contrastare la forfora 
  • Ha azione antiossidante, ottimo per contrastare l'invecchiamento cellulare ,del viso e del corpo . 

Come preparare uno scrub con il gel di Aloe frullato. 

Dopo  aver frullato il gel in un frullatore , unisce zucchero di canna o sale marino , 1 cucchiaio di olio di oliva e massagggia per qualche minuto sulla pelle un po' umida . Io lo faccio sotto la doccia lo scrub . E poi risciacqua con abbondante acqua . 

Come preparare una maschera anti rughe per il viso 

Maschera 1: Unisci 1 cucchiaio di liquido di Aloe vera frullato , 1 cucchiaio di miele , 1 cucchiaio di olio di cocco , se ne disponi 1 goccia di vitamina E pura , distribuisci sul viso e lascia in posa per 10 minuti . Risciacqua e tampona leggermente è poi applica una crema idratante o dell'olio di rosa  Mosquita. 

Maschera 2 : Unisci 1 cucchiaio di liquido di Aloe , 1 cucchiaio di miele , 1 cucchiaio di Argilla Bianca , mezzo cucchiaio di olio d'oliva  1 o 2 goccie  di limone  ( per sbiancare non aggiungere limone se ti esponi al sole  ) 1 goccia di rosa pura di olio essenziale( se ne disponi )  distribuisci sul viso e lascia in posa per 10 minuti . Risciacqua e tampona leggermente è poi applica una crema idratante o dell'olio di rosa  Mosquita. 

Come preparo una crema idratante per corpo e viso . 

Mi sfrego sotto la doccia il gel direttamente o il liquido di Aloe. 

Come riduco borse e occhiaie 

Mi applico due pezzettini di gel sotto gli occhi e li lascio per 10/15 minuti 

Come conservare l'aloe vera 

Il succo ricavato dal gel frullato  o il gel fresco durano poco , solo 5 giorni circa in frigo , così ho deciso di congelare il succo . Dopo aver frullato il gel ho inserito il liquido in uno stampo da ghiaccio e depositato in frizer . Così quando mi serve ne tirò fuori 1 cubetto . Prima di congelate il tutto , in una parte di liquido ho  inserito una goccia di vitamina E , mentre un altra parte di liquido l'ho lasciata  pura . 



A COSA SERVE LA SPAZZOLATURA ?

La spazzolatura e  una pratica che consiste nel massaggiare il proprio corpo con una spazzola  in fibre naturali, che può avere il manico corto o lungo e anche diverse misure o forme . Quella con le setole fitte e naturali  e quella da preferire per il massaggio a secco  per i suoi benefici e i suoi risultati . Questo metodo migliora la circolazione sanguigna, elimina i gonfiori, contrasta la cellulite, stimola il sistema immunitario, depura l'organismo dalle tossine   agisce sul benessere generale del nostro corpo . Quella con le setole in legno, che ho messo nella foto , si può utilizzare a secco o anche sotto la doccia per distendere lo scrub , o anche per distendere le creme e oli dopo la doccia , perché è più facile da pulire e sciacquare. In questo articolo parlerò della spazzolatura con setole naturali . 

COME SI USA LA SPAZZOLA 

La spazzolatura va fatta  a secco , non deve essere effettuata sulla pelle che presenta abrasioni o tagli ,  ma su una pelle che si presenta sana . Può essere utilizzata sia prima la doccia( più efficace dopo vi spiego perché ) che dopo la doccia , di mattina o di sera  . Il movimento deve partire dalla pianta dei piedi, e bisogna spazzolare dal basso verso l'alto , quindi dai piedi fino alla parte superiore della coscia . Poi dal bacino in su ,dalla mano alla spalla, la schiena dal basso verso l'alto e il gluteo è fianchi  dal basso all'alto .  Effettuare movivimenti circolari sia sull'addome me che nella parte dei fianchi, stimola maggiormente queste zone più soggette ad accumuli di cellulite e tossine  .Ogni parte del corpo intesa come gamba, braccio, pancia ecc.. va spazzolata  per 1,5 minuti circa con movimenti vigorosi non troppo forti   . 

Spazzolatura prima della doccia cosa faccio io e vi consiglio di fare  3 volte a settimana a giorni alterni  : prima di fare la doccia spazzolo  la pelle a secco , poi sotto la doccia faccio lo scrub utilizzando  la spazzola piccola  con i legnetti ,  e poi dopo aver lavato via lo scrub con il vostro bagnoschiuma preferito , io  nella dose del bagnoschiuma che uso applico all'interno 3 gocce di rosmarino e 3 di ginepro , sempre per riattivare la circolazione . Dopo  aver tamponato è asciugato il mio corpo, applico la crema o l'olio , utilizzando la coppetta Slimcup ,  che poi vi mostrerò un video su come effettuare il massaggio per avere il miglior risultato, per altro visto che sono una fedelissima e ho testato su di me già da tempo l'efficacia  di questo prodotto sono riuscita ad avere uno sconto anche per voi , se decidete di acquistarla inserite il codice TERRY e avrete 3 euro di sconto subito . 

Gli altri 2  giorni della settimana( tranne sabato e domenica che faccio doccia e poi applico solo la crema o gli oli vettore  ) non faccio lo scrub e non uso gli oli essenziali nel bagnoschiuma , ma faccio solo la spazzolatura prima della doccia  , molto più veloce rispetto gli altri 3  giorni , 3 minuti totali ,e dopo mi applico gli oli massaggiandomi con la SlimCup , quindi non faccio proprio un automassaggio come gli altri 3 giorni , mi limito a massaggiare le mie gambe, fianchi e glutei molto più velocemente, il tempo di distribuire l'olio. Tenendo una presa molto leggera della mia coppetta . 

Spazzolatura dopo la doccia si può fare ? Certo si può spazzolare la pelle anche dopo la doccia , io quando non riesco a farlo prima , perché sono troppo  sudata o perché ho bisogno subito di farmi la doccia , mi spazzolo dopo , anche la sera quando sono seduta sul divano a guardare la TV , diciamo che spazzolare la pelle prima della doccia prepara maggiormente la pelle a beneficere di più   dei trattamenti successivi alla doccia che si fanno, come scrub e crema , perché la spazzola  riattiva e smuove la circolazione è tutto quello che si fa dopo penetra meglio.  

La mia esperienza con la spazzolatura a secco 

Inizialmente avevo paura di graffiarmi e di ritrovarmi i segni delle setole sulla pelle , ma poi quando ho visto che era solo la sensazione del movimento e che sulla pelle non restavano segni sono andata via dritto . Io la uso da 5 mesi circa e devo dire che vedo la mia pelle molto più liscia , compatta e luminosa. Certo ricordatevi sempre che ogni trattamento di bellezza va abbinato ad uno stile di vita sano fatto di sport e mangiare equilibrato . 




La mia cena di lunedì sera veloce e nutriente . Frittata  a forno con prezzemolo e grana grattugiato , patate e zucchine cotte nel tegame , rapa rossa tagliata , insalata fresca con il mais . Un piatto unico veloce e nutriente . 


La mia colazione di oggi ho voluta renderla un po' divertente ,  ho voluto trasformare la fetta biscottata in una faccina 😀. La mia colazione di oggi : 2 fette biscottate con marmellata ai frutti di bosco, spremuta di arancia , yogurt con musley e semi di chia e 2 albicocche di cui una riempita con marmellata  . Mi sono data una bella carica di energia. 

E poi dopo la colazione mi sono ritagliata un po' di tempo per fare yoga e stretching , fare yoga quando è caldo aiuta a ristabilire la temperatura del corpo e a percepite meno caldo . ​Ecco il mio nuovo cuscino da mettere sotto le ginocchia per fate stretching  , poi vi spiegherò tra qualche giorno cosa significa la W. 

                     Costume Calzedonia 

Si avvicinana l'ansia della prova costume ? Il segreto per non temerla e allenarsi con costanza 360 giorni l'anno . Spesso per problemi di tempo o organizzazione non è sempre possibile frequentare la palestra . Ecco il vantaggio di allenarsi a casa , lo si può fare con qualsiasi abbigliamento e a qualsiasi orario , l'importante a avete voglia . Per questa settimana vi propongo un unico Workout , da svolgere per 3 volte . Ogni giorno aumentare i round . 1 giorno 2 round , 2 giorno 3 round , 3 giorno 4 round 

SETTIMANA 7: Allenamento A-B-C

Buon allenamento 

Settimana 5 : Allenamento B

È dura allenarsi con il caldo dopo il lavoro , scusa , figli , famiglia , cada ecc.. , ma non permettiamo a niente e a nessuno di negarci 1 ora di allenamento 3 o 4 volte a settimane . Punito dei traguardi che possono essere anche nel riuscire a migliorare la propria qualità di vita e poi .. parti non aspettare . 

Ecco l'allenamento B che completa la 5 settimana perché il Workout C è uguale all'allenamento A 

Circuito metabolico (3 round ) se non disponi di una coppia di cavigliere fai pure senza 
Workout total body ( 3 round ) 
Sodi è definiti (2 round )  
Buon allenamento 

SETTIMANA 4 : Allenamento A

Ciao  ragazze questa settimana faremo 3 allenamenti belli intensi . Io nei miei workout e programma non inserisco quasi mai camminata o corsa , perché come vi ho già scritto negli altri post, preferisco fare allenamenti ad alta intensità invece che  allenamenti cardio puro come corsa , ellittica o altro. La mia routine di Workout prevede  sempre allenamenti cardio - muscolari perché oltre che a lavorare sul muscolo si suda tantissimo quando si eseguono i circuiti veloci , poi allenando il muscolo si bruciano molto più calorie rispetto al puro cardio training . 

Per questa 4 settimana vi ho preparato un programma più corto ma molto intenso ,  così abituiamo  il corpo a fronteggiare  i primi caldi , visto che finalmente sembra stia per arrivare un po' di sole . 

Ecco il Workout di oggi :

Esegui ogni esercizio per 40" con 10" di pausa . Ripeti 4 volte 


Esegui ogni esercizio alternando la gamba per 1 minuto recupera 20". Esegui il circuito  4 volte . 


Esegui questo esercizio per 1 minuto , recupero 20". Ripeti per 4 volte

​​​
Esegui ogni esercizio , per 30" recupera 10" . Esegui il circuito 4 volte 


Buon allenamento , quando gli esercizi devono essere fatti sia da un lato che dall'atro eseguli in modo alternato . 

SETTIMANA 3 : Alkenamento C 


Ciao ragazze quello di oggi sarà l'ultimo allenamento della settimana perché domani ci coccoleremo un po' , vi mostrerò alcuni movimenti di automassaggio per migliorare l'aspetto della pelle . Intanto vi anticipo cosa occorre domani : munitevi di uno scrub  e olio corpo . 

Vi scrivo l'allenamento 

Buon allenamento 

SETTIMANA 3 : Allenamento B


Ciao ragazze , come procedono le vostre sedute di allenamento ? Ricordatevi sempre che gli obiettivi vanno costruiti basandosi sulla propria immagine e corporatura , ogni persona è unica e deve migliorare il corpo nei propri range fidiologici . Prima di descrivere l'allenamento B , volevo parlarvi di questi pantaloni che indosso nella foto , vi metto il cartellino così li identificate prima , sono della linea Deha Biocative , li trovo veramente comodi, belli e poi sono fatti con un particolare filato che assorbe il calore del corpo . Il cartellino dice che stimola il metabolismo e riduce la cellulite , su questo non lo so se conti veramente tanto , perché credo che tutto debba essere abbinato sempre a sport e alimentazione , ma per quanto riguarda la riduzione dell'affaticamento muscolare , confermo che è così , quando li indosso , sento le gambe più leggere e anche il recupero muscolare e più immediato . E poi ho abbinato ai pantaloni il top della nuova linea Fitness della Kontatto , bel colore e comodo , il fascione sotto è morbido non stringe e aderisce comunque bene . 


Dopo questa breve descrizione del mio look , vi riporto l'allenamento 

Chi con qualche esercizio di stretching . 

Buon allenamento