Proprietà del Melograno

Il succo del frutto di melagrana, prodotto dall'albero di melograno, contiene vitamine A, B ,E e C ,flavonoidi, sali minerali importanti come il manganese, il potassio, lo zinco, il rame e il fosforo, e acido gallico. Ha delle proprietà antiossidanti, astringenti, toniche e rinfrescanti, in grado di rallentare il processo ossidativo, protegge il cuore e i vasi sanguigni contro l'insorgenza dell'arterosclerosi, aiuta a contrastare l'invecchiamento precoce delle cellule, causato dallo stress ossidativo, rinforza il sistema immunitario .  Inoltre il melograno ha proprietà antinfiammatorie, gastroprotettive , lenitive, mantiene sotto controllo gli zuccheri nel sangue , e grazie al suo alto contenuto di potassio e acqua aiuta a depurare il corpo  stimolando la diuresi. 

Il succo ha un colore bellissimo


Come sgranare la Melagrana 

Io personalmente non dispongo di uno sgranatore e lo sgrano a mano , effettuo un taglio orizzontale ,  divido a metà il frutto e ogni metà parte la sgrano direttamente con le mani  nella una ciotola, sgranando i chicchi dall'interno della buccia ,in questo modo non si fa molto sporco. 

Come estrarre il succo con estrattore e frullatore 

Ho provato come tanti consigliano a spremere la metà parte del frutto in uno spremi agrumi , un disastro almeno per me , i chicchi non si sono spremute , e ho ottenuto zero succo e sporco ovunque  . Io per ricavare il succo utilizzo l'estrattore, dove è importante se non disponente di un macchinario super professionale, inserire i chicchi lentamente e dopo aver inserito circa le dosi di 3/4 melograni , pulire l'estrattore e poi riprendere ad estrarre , in questo modo non si incastra  l'estrattore , a me è capitato, in quanto anche io dispongo di un estrattore base ,mi si era letteralmente incastrato e per aprirlo è stata un impresa , ma in questo modo sono riuscita a non farlo più incastrare . 

Altro metodo che uso per estrarre il succo e con il frullatore , inserisco i chicchi nel frullatore e via , poi filtro il succo con un colino .  Il succo io lo bevo puro non lo diluisco con nulla e va bevuto al momento per sfruttare tutte le sue proprietà . 

Come conservare il melograno 

Nel giardino ho piantato una piccola pianta di melograno , non necessita cure particolari i suoi frutti crescono senza dover fare nulla se no ricordarsi di annaffiarla la pianta . Quando ho raccolto i frutti , non potendo abbuffarsi di questo frutto, per conservarlo , dopo averlo sgranato ho diviso i chicchi  nelle dosi per poter ricavare un bicchiere circa di succo,  negli appositi sacchetti per il freezer e ho messo tutto nel congelatore . Così quando ho voglia di una spremuta tirò fuori il mio sacchetto pronto da frullare . 

Il melograno per contrastare le rughe e ridurre le doppie punte 

Il melograno ha una forte azione lenitiva, antiossidante e rigenerativa per pelle e capelli, è un ottimo rimedio naturale in caso di pelle screpolata, irritazioni o arrossamenti della pelle. 

Il melograno è inoltre un potente antiossidante: contrasta la formazione di radicali liberi e aiuta a combattere i danni causati alla pelle dai raggi solari, dall’inquinamento e dallo stress.  E un rimedio naturale anti-age utile a prevenire la formazione di rughe e altri segni del tempo, tra cui la perdita di elasticità e tono o la comparsa di macchie scure. 

Il melograno è anche rigenerante  per i capelli che si spezzano o che presentano doppie punte. 

Come prepare un impacco fai da te per i capelli 

Frulla un cucchiaio di chicchi di melograno e mescola la polpa con olio di cocco . Distribuisci il composto su tutta la lunghezza e lascialo in posa per 15 minuti circa . Puoi inserire la polpa anche direttamente nella maschera o nel balsamo.

Come preparare una maschera naturale lenitiva e anti age 

Melograno che bontà , un super anti ossidante per eccellenza, sia per quanto riguarda l'integrazione interna che esterna per la cura della pelle  . Ingredienti per la maschera  : chicchi di melograno frullato , yougurt( mi è scaduto ieri e per non buttarlo lo uso per maschera ) è un cucchiaio di sciroppo di rosa canina potete anche usare il miele insieme all'olio di rosa mosquita . Mescolate tutti gli ingredienti e lasciate in posa 10 minuti.

Con il passare degli anni , l'aspetto della nostra pelle perde freschezza, compattezza ed elasticità . Anche se è impossibile fermare l'orologio biologico, le rughe e le imperfezioni visibili sulla pelle si possono combattere conducendo uno stile di vita sano ed equilibrato e utilizzando prodotti di bellezza e benessere mirati . Tanti sono i fattori che modificano l'aspetto della nostra pelle:

Età, inquinamento ,stress,sbalzi di temperatura ,smog,alimentazione sbagliata è una vita troppo sedentaria , contribuiscono a liberare radicali liberi , ad avere perdita di elastina, collagene è acido ialuronico.

Cosa fare per rallentare il processo d'invecchiamrnto? Le 10 regole per rallentare il tempo

  1. Detergere sempre in modo accurato la pelle ogni giorno
  2. Proteggere la pelle dal sole
  3. Idratarla dall'esterno e dall'interno
  4. Fare sport ed evitate le oscillazioni di peso
  5. Evitare fumo ed alcolici e mangiare frutta e verdura in abbondanza
  6. Esfoliare la pelle 1 volta a settimana ed applicare maschere e fanghi adatti al tipo di pelle e all'età
  7. Rilassare i tessuti del viso con esercizi di ginnastica facciale e meditazione e dormire bene
  8. Sottoporsi oltre i 35 anni diverse volte l'anno  a trattamenti Antiage professionali
  9. Utilizzare prodotti cosmetici mirati e se necessario oltre i 35 anni integrare la pelle anche dall'interno oltre che all'esterno
  10. Evitare eccessivi stress

Come prevenire i segni del tempo

I cosmetici antietà rientrano nelle strategie di prevenzione delle rughe, in quanto svolgono un ruolo di protezione della pelle dai fattori aggressivi esterni, ma oltrepassati i 38 anni per avere un impatto più evidente sulla pelle , è opportuno apportare nutrienti e idratare la pelle non solo dall'esterno ma anche dall'interno.

La mia soluzione all'invecchiamento della pelle

Fin da giovane ho sempre avuto cura della mia pelle . Dai 20 ai 25 anni ho investito veramente poco a livello economico per la mia pelle perché ho goduto dei benefici della giovinezza e mi limitavo ad idratarla con creme ad uso commerciale , scrub e olio di mandorle o argan. Dai 25 ai 30 , ho iniziato ad usare distintamente per il viso crema per il contorno occhi , siero e creme idratanti rimpolpanti, e per il corpo oli base e oli essenziali, scrub e creme utili per riattivare il microcircolo . Dai 30 ai 35, per il viso ho iniziato a scegliere creme ed oli essenziali con principi attivi mirati a contrastare le rughe di espressioni del contorno occhi , labbra e viso , e per il corpo oltre che agli oli essenziali e base, ho intensificato i trattamenti di bellezza effettuando massaggi, funghi e scrub non solo casalinghi ma anche professionali . Oltre i 35 , con esattezza oggi ne ho 38, ho scelto di inserire nelle mie abitudini un trattamento anti rughe anche interno , adoperando gli integratori di X115 , abbinandoli con la crema per il viso X115.

Questi integratori oltre che a migliorare l'aspetto della pelle , aiutano a sostenere le difese immunitarie dell'organismo, contrastare i processi infiammatori migliorare il microcircolo contrastare cellulite e gambe pesanti .

Ho acquistato X115 su internet nel sito dell'azienda , lo sto utilizzando da 10 giorni e ho trovato già dei benefici . 
Alla fine della pagina del mio sito trovate il link del prodotto così potete leggere nei dettagli i principi e i benefici e acquistarlo anche direttamente dalla mia pagina .

PER LA MIA BELLEZZA HO SCELTO X115®

Adoro gli oli essenziali, in commercio ne esistono tantissimi, utili per ogni esigenza, ogni olio ha delle proprietà specifiche,il principio attivo e il nome della pianta, fiore, frutta, bucce,semi,radice, foglie ecc.. da cui ne deriva, l'importante è scegliere quello giusto, per i propri bisogni .Possono essere utilizzati per la cura del corpo, benessere,mente,ad uso terapeutico e olfattivo .

DUE PAROLE SUGLI OLI ESSENZIALI 

Gli oli sono contenuti in alcune parti della pianta e vengono raccolti in tre modalità:

  1. Distillazione , durante questo processo l'essenza passa in un vapore ad alte temperature, successivamente viene raffreddato e liquefatto per separare l'acqua  dall'olio, questo processo e il più utilizzato e consente di ottenere gli oli ad uso terapeutico.
  2. Spremitura a freddo , le bucce vengono pressate a freddo insieme all'acqua,il liquido che fuoriesce viene poi centrifugato per separare l'acqua.
  3. Estrazione ,effettuata con  solventi , e una tecnica che viene usata solo per le piante che non e possibile effettuare la distillazione , la sostanza viene separata con solubilità diversa.

Gli oli essenziali hanno molte proprietà , tra cui antiossidante, diuretiche, depurative, calmanti, rilassante, drenante, antibatterica, antinfiammatorio,digestive, tonificanti,cicatrizzante, usati per la cosmetica,per profumare,pulire casa eccc... Nel corso di questi mie articoli vi parlerò dei vari utilizzi degli oli essenziali e  vi riporterò in dettaglio i benefici che ho avuto dagli oli  essenziali che ho provato e uso su di me.

COME UTILIZZARE GLI OLI ESSENZIALI 

Gli oli essenziali , non vanno mai usati puri, ma sempre diluiti .Inoltre non bisogna abusarne, altra cosa importante e variarli , non usare sempre gli stessi per tempi prolungati . Inoltre alcuni  non vanno usati tutti i giorni, ma al bisogno. Si possono ingerire (da diluire con acqua, miele, zucchero), inalati ( versando gocce sul fazzoletto, oppure messi nei diffusori di essenza , automatici o con la candela ), massaggiati sul corpo (con bagni , massaggi, impacchi, pediluvi). Non tutti  gli oli sono adatti a tutti, molti non possono essere usati su bambini, in corso di gravidanza o malattie generali, per questo e sempre bene farsi consigliare dal medico o da esperti del settore se si hanno patologie o stati di salute particolari. Utilizzare sempre oli essenziali puri, biologici e ad uso alimentare, di solito trovate scritto ( aroma naturale per prodotti alimentari )evitare di usare oli fotosensibili in estate tra cui ( arancio, limone, pompelmo, bergamotto )

LE TRE CATEGORIE OLFATTIVE DEGLI OLI ESSENZIALI CHIAMATE NOTE 

  1. Note di testa stimolano la mente, sono ricavati dai frutti o dalle bucce, sono rinfrescanti
  2. Note di cuore : sono riequilibranti, sono ottenuti dal fusto, foglie, fiori e petali
  3. Note di base : hanno azione rilassante e antidepressiva  .

DOVE ACQUISTARE GLI OLI ESSENZIALI 

In erboristeria, in centri estetici e del benessere che li utilizzano, la scritta aroma per prodotti alimentare , riportata sulla scatola, e una garanzia in più che il prodotto e realmente puro. I prezzi variano , alcuni non sono a buon mercato, ma basti pensare solo che per ottenere poche gocce vengono utilizzate decine e decine di fiori, piante, bucce ecc.. , quindi il prezzo qualità è abbastanza rapportato se si scelgono oli essenziali puri.

I MIEI OLI DI BELLEZZA PER IL VISO 

Per il viso utilizzo questi oli essenziali puri, fate attenzione a non farli entrare a contatto con gli occhi. Se applicate gli oli essenziali la sera utilizzate l'olio vettore che è più nutriente e anche perché il viso risulta  , di giorno invece potete anche usare la crema come vettore da mescolare con  l'olio essenziale. Io utilizzo gli oli essenziali ,all'interno di diffusori di aroma , per il corpo , viso , capelli , mani piedi,per alleviare dolori , riattivare la circolazione , per pulire casa ,lavare   i panni , non ho mai ingerito per bocca oli essenziali , perché non ne ho mai avuto particolare bisogno . 


Rosa Bulgara e Rosa Turca ( sono abbastanza costosi, pensate che ci vogliono circa 30 rose per produrre 1 goccia, ma ne vale la pena io ho acquistato la bottiglia da 1 ml , sembra poco ma dura perchè il conta goccia e piccolo e dosa proprio una goccia per volta ), da quando li uso non ne posso fare più a meno, siccome sono preziosi , uso questi oli solo 2 volte a settimana, o per occasioni importanti ,il martedì e venerdì ( il venerdì e il giorno dedicato alla bellezza andate a leggere il mio articolo indietro su questo argomento) e li diluisco, o nell'olio di cocco, argan, o con una crema sempre biologica e naturale, ne uso solo 2 gocce, a volte uso solo olio di rosa altre volte aggiungo 2 gocce di altri oli essenziali che utilizzo sempre per il viso, a seconda del bisogno ,e i risultati sono notevoli . La Rosa, rappresenta il profumo più ricercato fin dall'antichità, e contiene l'ingrediente segreto per contrastare i radicali liberi, mantenere la pelle elastica, compatta, luminosa e giovane. I risultati si vedono dopo poche settimane.  Questo olio e molto costoso, ed e difficile che venga impiegato puro nelle creme cosmetiche, quindi non lo troverete mai puro al 100% tra gli ingredienti di una qualsiasi crema di bellezza. Per questo se volete provarlo dovete acquistare l'olio essenziale puro.


Mirra : la mirra ha proprietà analgesiche , antinfiammatorie ,espettorante ,rafforza è attiva il sistema immunitario ,stimolante per la circolazione ,per rinforzare  le gengive , curare le ferite , astringente ,rilassante ,antidepressivo , ottimo per le screpolature fra le dita dei piedi, per i funghi, eczemi ,dermatite ,è un tonico per la pelle dono forza al corpo e lo protegge dal l'invecchiamento , ottimo anti rughe si può usare anche come maschera o crema  di bellezza per pelli mature e secche. Applico la mirra da sola o insieme ad altri oli essenziali, sempre diluiti in oli  vettori o creme , oppure , faccio delle maschere di bellezza ( le maschere vanno fatte ogni 10 giorni circa e potete variarle a seconda di come vedete la vostra pelle, io ogni volta uso sempre maschere diverse a seconda del bisogno ). Vi riporto una delle tante maschera che faccio : 2 gocce di olio essenziale di mirra e 2 di incenso, 1 cucchiaio di miele, una piccola quantità di vitamina E pura( oppure metto 1 goccia di olio di rosa ), mezzo vasetto di  yogurt bianco, 1 cucchiaio di farina di cocco o avena, lascio in posa per 15 minuti circa, poi sciacquo, e applico una crema idratante 

Incenso:  antiinfiammatorio, aiuta in caso di artrite e osteoporosi e ha un effetto antiossidante, espettorante ,stimola il metabolismo cellulare, e un rassodante naturale,contrasta le smagliature , ottimo per pelli mature, secche, spente ,contrasta le rughe,diuretico , astringente , cicatrizzante ,calmante ,antidepressivo,dona vitalità ai capelli. Anche questo olio non va usato mai puro, io lo applico da solo o insieme ad altri oli essenziali combinati con  creme o oli vettori, o per creare maschere antirughe . Vi riporto una crema  antirughe, per viso e collo che faccio al momento quando la devo applicare : 2 gocce di mirra , 2 gocce di incenso,1 goccia di rosa, 1 cucchiaio di olio vettore( cocco, argan, avocado , oppure se non volete utilizzare l'olio usate una crema biologica idratante o anti age .


Rosmarino : è un tonificante e migliora la circolazione , io lo utilizzo non tutte le sere ,ma lo alterno sempre con gli altri oli sopra citati ,lo uso per riattivare e stimolare la circolazione nel viso , con ottimi benefici per borse e occhiaie, lo diluisco sempre con creme o oli, e faccio molta attenzione a non farlo entrare a contatto con gli occhi  .


Tea tree o Albero del The e Limone   : li uso per fare delle maschere o da applicare con creme e oli vettori ,  quando vedo che la mia palle presenta brufoli o impurità oppure è spenta e poco luminosa . Il limone non va usato in primavera e in estate quando la pelle viene esposta maggiormente al sole .

ALTRI SUGGERIMENTI PER IL VISO 

Io mi strucco tutte le sere con l'olio di cocco, rimuove perfettamente anche la matita nera colata sotto gli occhi . Utilizzo 2 gocce di oli essenziali 3 sere di seguito, sempre uniti ad oli vettori o creme,poi 1 sera  uso solo l'olio vettore, come olio di cocco, avocado, argan, oppure la crema biologica nutriente, poi ancora 3 sere uso oli essenziali e 1 sera solo oli vettore o creme . La mattina applico solo la crema anti age naturale e biologica  contenente argan  e melograno, quando arriva la bella stagione la mattina utilizzo spesso olio di cocco e crema protettiva 50 per contrastare i danni dei raggi solari .

Ogni 10 giorni  inoltre effettuò lo scrub( zucchero di canna e poi mescolo ingredienti naturali , oli vettori e oli essenziali a seconda del bisogno ) e poi applico la  maschera (vario , non faccio sempre la stessa , uso argilla,ingredienti naturali oli vettori ed essenziali a seconda del bisogno ).

Per ottenere dei risultati ci vuole costanza , oltre al fai da te , ogni tanto affidatevi anche ad esperti del settore , effettuando una pulizia del viso profondo e trattamenti estetici anti age . Scegliete sempre prodotti naturali e puri . Se volete restare aggiornati su tante cose dedicate al corpo e bellezza date un occhiata al blog di Elisir